[Ps Vita] Una piattaforma più semplice e accessibile per gli sviluppatori

image

Sony ha imparato, dall’esperienza poco felice nell’affermarsi
inizialmente sul mercato con PS3 a causa della complessità
dell’architettura sulla quale gli sviluppatori delle software
house dovevano programmare, che una console complicata
può essere davvero un problema.
Così, imparando dai propri errori, ha deciso di rendere la
nuova console portatile PS Vita più semplice possibile.
Ma allora come sarà PS Vita? A darci qualche chiarimento è
Richard Lee :
“Non c’è mai stato nulla di simile su una piattaforma
PlayStation e abbiamo fatto ogni sforzo per rendere tutto il
più semplice possibile. E’ chiaro che abbiamo fatto tesoro
dell’esperienza avuta con la PS3 e così abbiamo deciso di
uscircene con un grande ambiente di sviluppo che sia
compatibile con gli strumenti di terze parti che gli
sviluppatori utilizzano normalmente. In termini di semplicità
di sviluppo, la nostra nuova console portatile, sarà una
piattaforma sulla quale abbiamo e stiamo lavorando
parecchio. In termini di agevolare il processo di sviluppo,
certamente quello che PS Vita offre è vicino alla PSP, e
grazie al supporto che stiamo dando agli sviluppatori, direi
che è la piattaforma più semplice e ben supportata
attualmente”.

Informazioni su davidedezan

alto,esperto di pc e simpatico!

Pubblicato il 10 luglio 2011, in News, recensioni con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: