Battlefield 3: info sulle classi, EA non vuole Steam

image

image

DICE svela nuove informazioni su Battlefield 3,
descrivendo le classi che si potranno usare nello sparatutto in
uscita il 25 ottobre su PC, PS3 e Xbox 360. I quattro
personaggi che si potranno impersonare sul campo di
battaglia sono l’assaltatore, il geniere, lo scout e una
classe di supporto.
DICE svela le classi che si potranno usare in Battlefield 3
In Battlefield 3 il medico non sarà un personaggio a sé
stante ma le sue funzioni saranno svolte dall’assaltatore.
DICE crede che il soldato sempre in prima linea sia quello più
adeguato a ricoprire questo ruolo e rassicura i fan
sottolineando che le classi personalizzabili permetteranno
di specializzarsi in un marine più bravo ad eliminare i nemici
o a curare i propri alleati, a seconda del proprio stile di gioco.
I genieri avranno il compito di effettuare riparazioni ai
veicoli e al tempo stesso di occuparsi di quelli nemici,
sfruttando i potenti lanciarazzi RPG. Grazie alla capacità di
distruggere anche gli edifici questi soldati saranno molto utili
nell’abbattere le costruzioni che servono come riparo ai
nemici. La dotazione di questa classe comprende anche una
carabina, cosa che rende il geniere uno dei personaggi più
versatili anche durante le partite multiplayer.
La classe di supporto servirà invece a fornire fuoco di
copertura, grazie alle mitragliatrici leggere, ma anche a fare
seri danni ai nemici usando il bipiede, un supporto a due
bracci montato sotto la canna dell’arma. Per attivarlo basta
zoomare con la propria arma durante la posizione prona,
oppure in alcune occasione particolari, come per esempio sul
davanzale di una finestra.
L’uso del bipiede comporterà un bonus alla precisione e
alla riduzione del rinculo. Dice assicura che i giocatori
potranno consumare un caricatore intero da 200 proiettili
con grande accuratezza senza nemmeno lasciare andare il
grilletto. Anche il fuoco di copertura è una caratteristica importante
di questa classe e influenzerà direttamente le meccaniche
di gioco. Quando si sarà bersagliati pesantemente dai
proiettili nemici apparirà sullo schermo del giocatore un
effetto di sfocatura, che simulerà lo stress del soldato e che
avviserà di rimanere riparati dietro alla copertura. Cosa
ancora più importante, questa meccanica di gioco
diminuisce anche la precisione di tiro del personaggio
sotto tiro, rendendolo meno minaccioso.
L’ultimo personaggio descritto da DICE è il cecchino, una
classe per la quale non si usano mezze misure: o la si ama o
la si odia. In Battlefield 3 gli sviluppatori hanno voluto
aumentare l’importanza di questo ruolo, che non sarà più
considerato un “lupo solitario” ma sarà più integrato nelle
dinamiche di gioco di squadra rispetto al passato.
Questo sarà possibile grazie alla capacità di raccogliere
informazioni sul campo di battaglia. I cecchini potranno
infatti localizzare con maggiore facilità i bersagli e i
soldati nemici e comunicare la loro posizione agli alleati.
DICE non svela altri dettagli su questa classe, rimandando
l’appuntamento ai prossimi aggiornamenti del blog ufficiale,
ma nel frattempo siamo riusciti a scoprire altre
informazioni sul gioco, che non riguardano le classi. Per prima cosa, sembra che Electronic Arts abbia affidato la
vendita della copia digitale del gioco a numerosi
rivenditori, escludendo Steam. Secondo il sito web di
videogiochi Joystiq, EA avrebbe pubblicato una pagina sul sito
di Battlefield 3 (ora irraggiungibile) con un elenco di
rivenditori come Origin, Direct2Drive e Gamersgate, ma della
piattaforma online di Valve nemmeno l’ombra.
In attesa di ulteriori informazioni sulla questione, il gameplay
designer del gioco Alan Kertz ha confermato che il Frostbite
2.0 si potrà sfruttare anche su PS3 e Xbox 360 senza
problemi. Alcune indiscrezioni sulle console di Microsoft e
Sony dicevano infatti che sarebbero troppo poco potenti per
le potenzialità offerte dal nuovo motore di gioco.
Kertz ha messo a tacere definitivamente questi pettegolezzi
con un post su Twitter. Ovviamente la versione per console
sarà ritoccata al ribasso, affferma DICE, ma sarà comunque
spettacolare. Curiosi di scoprire come sarà Battlefield 3?
Tenete duro, il 25 ottobre è “quasi” dietro l’angolo!

Informazioni su davidedezan

alto,esperto di pc e simpatico!

Pubblicato il 12 luglio 2011, in giochi, News, ps3, recensioni con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: