Videogame PC, PS3, Xbox 360, Mac: FIFA 13 provato in anteprima

Ancora non abbiamo finito di divertirci con il nostro FIFA 12, che già non vediamo l’ora di mettere le mani sul prossimo capitolo. Detto e fatto, perché noi di Mela10, insieme ad altri colleghi, abbiamo avuto la preziosissima opportunità di recarci agli uffici della EA di Milano, per provare in anteprima assoluta la beta del gioco di calcio più atteso dell’anno: FIFA 13.Dobbiamo dire che quello che abbiamo visto ci è piaciuto moltissimo. Se già FIFA 12 aveva raggiunto livelli di realismo altissimi, FIFA 13 promette di alzarli ancora di più. In compagnia di David Rutter, Executive Producer della EA, abbiamo assistito alla creazione del sogno della software house canadese, cioè “catturare la drammaticità e l’imprevedibilità del calcio”. Questo si tradurrà in moltissime novità a livello di controllo di palla e di movimento dei giocatori, che saranno dotati di schemi e di un’intelligenza artificiale particolarmente elaborata. Per creare tutto questo la EA Sport ha aumentato l’intelligenza delle azioni di attacco, ha migliorato molto il dribbling (inserendo un esaltante dribbling di precisione attivabile con i tasti L1+R1) e aumentando notevolmente l’elemento tattico dei calci di punizione, che ora possono godere di un sistema di finte da più di due giocatori.Il Player Impact Engine, vero cavallo di battaglia dello scorso anno, è stato reso ancora più preciso e realistico ed è stato inserito un innovativo sistema di First Touch Control. Questo migliora da una parte l’esperienza di controllo, ma dall’altra inserisce un elemento di imprevedibilità notevole, influenzato dall’abilità del giocatore e dalla situazione di gioco. Scordatevi di vedere giovani virgulti appena usciti dalle giovanili riuscire ad effettuare uno stop al volo in corsa su pallone alto come Cristiano Ronaldo. Accontentatevi che riescano a non perdere la palla in fallo alterale. Gli attaccanti e i giocatori in generale sono in grado di modificare la loro velocità di corsa, per evitare il fuorigioco, ed effettuare movimenti per cercare lo spazio anche dietro alla difesa. Sarà possibile letteralmente “puntare” l’avversario e ingannarlo con il dribbling di precisione, oppure ostruire un avversario che vi ha appena superato con una finta (occhio ai cartellini, però).Insomma, l’esperienza di gioco di FIFA 13 appare ancora più profonda che mai. Vi assicuriamo che nel gioco che abbiamo provato, ancora in versione beta e per cui passibile di modifiche, tutte queste novità si sono viste abbastanza bene, anche se occorrerebbe una sessione di gioco più lunga per poter fare una vera valutazione. Noi, intanto, ci siamo goduti questa anteprima. Abbiamo provato a scucire qualche parola a David Rutter sulla presenza di nuove licenze di campionati e squadre nel gioco, ma il silenzio è stato assoluto. David, però, ha voluto garantire che nonostante la sempre maggiore accuratezza del gioco, la EA ha voluto assicurarsi che FIFA 13 fosse alla portata di tutti, non solo dei novelli Mourinho e Allegri, ma anche di coloro che giocano ogni tanto con gli amici per divertimento.Non c’è che dire, dopo questa anteprima, siamo ancora più curiosi. Nel frattempo, godetevi queste immagini di anteprima.

Informazioni su davidedezan

alto,esperto di pc e simpatico!

Pubblicato il 30 maggio 2012, in giochi, News, ps3, sony con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: