PlayStation All-Stars Battle Royale: impressioni sulla beta per PS Vita

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

Previsto tra circa un mese nei negozi, PlayStation All-Stars Battle Royale è stato reso disponibile da Sony alcuni giorni fa in versione beta, sia per gli utenti PS Vita, sia per gli abbonati al servizio PlayStation Plus per PS3. Noi di Gamesblog.it non ci siamo lasciati scappare l’opportunità di poter mettere finalmente le mani su questo atipico picchiaduro che ricorda da vicino la serie Smash Bros. di Nintendo e raccoglie i più famosi eroi dei videogiochi PlayStation in un unico titolo.

La beta si concentra principalmente sulla modalità multigiocatore Cross Play tra le due piattaforme Sony offrendo un assaggio di una parte del pacchetto completo che ci aspetterà il 21 novembre all’uscita del gioco. Se siete curiosi di scoprire le nostre impressioni sulla beta di PlayStation All-Stars Battle Royale, ed in particolare la versione portatile per PS Vita, fate un salto dopo la pausa.

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

Come già anticipato, la beta di PlayStation All-Stars Battle Royale permette ai giocatori di testare il comparto multigiocatore del titolo Sony, offrendo la possibilità di provare in anteprima la funzionalità Cross Play tra PS Vita e PS3. Una volta scaricata la beta per entrambe le piattaforme e avviato il gioco è possibile scegliere tra due modalità, Un Giocatore e Torneo.

La prima, essendo questa una beta, non offre la possibilità di cimentarsi nella campagna principale a singolo giocatore, che sarà compresa nella versione finale del titolo, ma bensì permette di prendere mano con i controlli e le meccaniche di gioco mediante una sessione di training. Avviando tale modalità si scoprono infatti le caratteristiche offerte dal gameplay di PlayStation All-Stars Battle Royale. Grazie all’utilizzo del personaggio Parappa, unico disponibile in modalità allenamento, vengono introdotti i controlli principali dei personaggi, che sfruttano i tasti quadrato, triangolo e cerchio per diversi attacchi, l’uso del tasto X per il salto e il doppio salto in volo, la levetta analogica sinistra per muovere l’alter ego, la destra per effettuare le prese in distanza ravvicinata ai nemici e l’uso dei tasti dorsali L e R per attivare rispettivamente la parata e i Super Attacchi.

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

I tre tasti di attacco, inoltre, permettono diverse tipologie di colpi con l’uso della levetta analogica sinistra, creando una grande varietà di combo ed offrendo un minimo di strategia offensiva. Oltre agli attacchi personali di ogni personaggio, lungo le arene di battaglia vengono però resi disponibili degli oggetti con proprietà specifiche, come un bazooka, una sorta di bomba e delle scarpe alate, che impreziosiscono ulteriormente le strategie da utilizzare. Questi elementi si possono raccogliere utilizzando su PS Vita direttamente il touch screen, a differenza della versione PS3 che utilizza il tasto dorsale R1.

I Super Attacchi invece sono suddivisi in 3 livelli e possono essere attivati riempiendo la barra Super posizionata accanto all’icona del proprio personaggio. Per far avanzare la barra è necessario portare a segno più attacchi normali possibili ed in seguito attivare mediante il tasto dorsale R uno dei 3 Super Attacchi. Com’è intuibile, l’attacco di livello 1 è il meno potente, mentre il 3 quello più devastante ed una volta attivato offre una breve sequenza per ogni personaggio.

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

Preso atto dei metodi di attacco disponibili, abbiamo avviato la modalità Torneo, che in questa beta permette solamente di prendere parte a partite competitive fino a 4 giocatori, dove ognuno deve assicurarsi di portare a casa più punti possibili. I punti sono espressi sotto forma di vite perse o vinte e l’unico metodo per totalizzarli è quello di utilizzare i Super Attacchi. Questi una volta attivati, a differenza dei normali attacchi, se portati a segno uccidono i nemici e permettono di acquisire un punto per ogni vita tolta. Ad ogni giocatore ucciso, di conseguenza, viene invece sottratto un punto vita, permettendo dopo pochissimi attimi di rientrare in gioco.

A differenza di Smash Bros., titolo con il quale non possiamo non fare dei paragoni vista la somiglianza, in PlayStation All-Stars Battle Royale questo è l’unico modo per togliere vite ai nemici. I livelli di gioco infatti non permettono l’uscita dagli scenari limitando il tutto all’accumulo di punti ottenuti con gli attacchi normali per sbloccare le Super mosse. Scelta che, per quanto ci è stato possibile provare con questa beta, rende il tutto non particolarmente accattivante. Per il momento abbiamo però potuto fare pratica con due sole ambientazioni, l’Ade di God of War e Metropolis di Ratchet & Clank, le quali sono ben strutturate e, unite ad altri elementi dello scenario presi da diversi titoli PlayStation, mutano con l’avanzamento degli scontri offrendo diversivi, piattaforme aggiuntive ed ostacoli. Il tutto si tramuta in spettacolari battaglie all’ultimo colpo che sul piccolo schermo di PS Vita risultano però un po’ caotiche, con il rischio di perdere di vista molto facilmente il proprio alter ego.

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

La rosa dei combattenti disponibili nella beta è invece abbastanza ampia per una fase di test e permette di prendere parte ai combattimenti con 6 personaggi targati PlayStation: Kratos, Parappa, Fat Princess, Radec, Sly Cooper e Sweet Tooth. Il bilanciamento dei personaggi non ci è risultato però particolarmente ben studiato, dal momento che alcuni personaggi sono troppo pericolosi dalla distanza e altri hanno invece la possibilità di sferrare Attacchi Super troppo potenti.

Per quanto riguarda il comparto multigiocatore, la beta si è comportata molto bene, senza presentare lag o disservizi di alcun tipo. La funzionalità Cross Play ci ha inoltre permesso di testare questo nuovo servizio Sony per i titoli disponibili su entrambe le piattaforme con la possibilità di sfidare da PS Vita amici del PSN aventi la versione PS3 di PlayStation All-Stars Battle Royale. Il tutto senza alcun problema. È inoltre possibile anche la chat audio durante le partite tra utenti di diverse console.

PlayStation All-Stars Battle Royale: immagini della beta per PS Vita

Concludendo, PlayStation All-Stars Battle Royale in versione beta ci è sembrato abbastanza divertente di primo acchito ma siamo particolarmente dubbiosi su quanto possa offrire nella lunga durata, viste le meccaniche di gioco attualmente un po’ limitate e non tanto profonde. Elementi che potremo però analizzare meglio e con certezza una volta che avremo tra le mani la versione completa del gioco, disponibile dal 21 novembre per PS Vita e PlayStation 3

Informazioni su davidedezan

alto,esperto di pc e simpatico!

Pubblicato il 29 ottobre 2012, in giochi, News, ps vita, ps3, sony con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: