Archivi categoria: ps vita

PSN: 13 ore di down ma non per l’online

È stato annunciato da Sony Computer Entertainment che la manutenzione programmata del PSN, in seguito posticipata per via dell’attacco DDoS, si terrà oggi. Pertanto tutti i servizi, come per esempio PlayStation Home e PlayStation Store, saranno inaccessibili dalle 17:00 alle 6:00 di domani.

Tuttavia, secondo quanto riferito da SCE, se ci si connetterà con una delle console durante le cinque ore prima della manutenzione, si avrà la possibilità di continuare a giocare online.

Inoltre, è stato riferito che il servizio potrebbe rimanere down anche qualche ora dopo la manutenzione.

Disponibile l’aggiornamento 1.70 per PS4 e il 3.15 per PS Vita

PS4Box_Launch

 

Tramite PlayStation Blog, Sony comunica che sono disponibili oggi i seguenti aggiornamenti: 1.70 per PS4, 3.15 per PS Vita e 1.70 per PS App.

PS4 v1.70

SHAREfactory: dopo aver aggiornato il sistema PS4 con la versione 1.70, apparirà sulla schermata principale del sistema PS4 un’icona per scaricare gratuitamente l’app SHAREfactory appena sarà disponibile. Una volta installata, SHAREfactory ti consentirà di personalizzare facilmente i video di gioco aggiungendo effetti speciali, telecronache con capacità di sovrapposizione delle immagini tramite PlayStation Camera, e colonne sonore utilizzando i brani inclusi o la musica importata tramite dispositivo USB. Potrai condividere i video su Facebook oppure esportarli su un dispositivo di archiviazione USB. L’app è piena zeppa di strumenti fantastici, di facile utilizzo. È abbastanza semplice da poter essere utilizzata dagli utenti alle prime armi, ma funziona anche come strumento avanzato per chi vuole esprimere tutta la sua creatività. Guarda il nostro nuovo video su SHAREfactory che offre una panoramica delle funzioni.

Pre-download automatico: Presto potrete scaricare determinati giochi preordinati sul PlayStation Store. Questa funzione ti consente di ottenerli più velocemente scaricando automaticamente quelli che hai pre-ordinato, anche con diversi giorni di anticipo rispetto alla pubblicazione, così potrai giocarci immediatamente il giorno del lancio. L’attesa è scandita da un cronometro che indica tra quanto tempo potrai iniziare a giocare.

Opzione per disattivare HDCP per i giochi: questa funzione richiestissima ti consentirà di disattivare l’HDCP per i giochi, così potrai salvare sessioni di gioco più lunghe direttamente dall’uscita HDMI ed esportarle altrove.

Opzione per esportare i video di gioco su dispositivo USB: ora sarà ancora più facile condividere con il mondo i momenti di gioco eroici e i video creati con SHAREfactory grazie a questa funzione che esporta i video e le istantanee delle schermate su un dispositivo USB. Basta premere il tasto SHARE sul controller wireless DUALSHOCK 4, salvare su un dispositivo USB e poi condividere i tuoi più grandi successi su altri social network e piattaforme video.

Trasmissione dal vivo in HD e archiviazione: abbiamo aumentato la risoluzione delle trasmissioni dal vivo, così potrai assistere con i tuoi amici alle partite trasmesse dal vivo in HD a 720p. Potrai anche archiviare le trasmissioni su Twitch o Ustream per rivederle in un secondo momento.

Nuove opzioni Condividi: abbiamo implementato una serie di nuove Impostazioni di condivisione che ti daranno maggiore controllo su ciò che condividi con gli amici. Ecco che cosa troverai:

  • Cambia il tempo predefinito di registrazione nel menu Condividi in Impostazioni clip video.
  • Salva soltanto alcune clip video e istantanee delle schermate, selezionando ogni volta Carica l’istantanea della schermata o Carica video clip. Carica anche clip video e istantanee delle schermate durante le trasmissioni dal vivo.
  • Seleziona un pubblico specifico su Facebook con cui condividere ogni video o istantanea.

Nuove opzioni DUALSHOCK 4: aggiunte nuove impostazioni alla barra luminosa per DUALSHOCK 4, per selezionare Luminosa, Intermedia o Opaca nel menu Impostazioni. Aggiornato anche il touch pad per utilizzare la tastiera sullo schermo con il touch pad DUALSHOCK 4.

Nuove opzioni Amici: ora è più facile trovare amici e inviare richieste con la possibilità di cercare tra gli Amici di amici, visualizzare gli Amici in comune sul profilo di un altro utente e accettare le Richieste amico direttamente nell’Elenco amici.

Nuova opzione per ordinare i trofei: ora puoi ordinare i trofei per rarità nel menu Opzioni.

Supporto transazioni PlayStation Store: come su PS3, stiamo introducendo su PS4 dei Metodi di Pagamento Alternativi (MPA) per i contenuti acquistati su PS Store, a partire da PayPal.

Altri comandi PlayStation Camera: sono stati aggiunti altri comandi vocali a PlayStation Camera, per avviare le app installate su PS4 con il suono della tua voce.

Nuova icona PlayStation Plus: gli abbonati di Plus ora vedranno l’icona PS Plus accanto all’ID di SEN sulla schermata di login, sulla schermata principale e su altre aree dell’elegante interfaccia utente del sistema PS4.

Opzioni Condividi di Music Unlimited: con un abbonamento Music Unlimited, potrai facilmente condividere i tuoi brani preferiti con gli amici premendo il tasto SHARE sul controller wireless DUALSHOCK 4.

PS Vita v3.15

Aggiornato il metodo di collegamento a PS4 per la Riproduzione remota:collegare PS4 e PS Vita ora sarà più facile con l’aggiornamento 3.15 per PS Vita poiché si attiverà la Registrazione automatica dispositivo che rileva e associa automaticamente i due sistemi, se sono entrambi online e lo stesso utente vi ha effettuato l’accesso. Così potrai iniziare ancora più velocemente la Riproduzione remota oppure utilizzare altre funzioni sulla seconda schermata.

PS App v1.70

Notifiche Push, richieste amico e altro ancora: il nuovo aggiornamento di PlayStation app ti consentirà di attivare le notifiche Push per ricevere le notizie PS4 che vuoi, come Inviti, Avvisi o Richieste amico. Con questo aggiornamento puoi anche ricevere le Richieste amico tramite e-mail o sms. Inoltre sarà più facile cambiare l’immagine del profilo direttamente dal dispositivo mobile caricandola dalla galleria di foto oppure scattandola con la fotocamera del dispositivo.

 

Fonte:coplanet.it

PlayStation Plus – I giochi di Maggio

Come ogni mese, Sony annuncia con una settimana d’anticipo i titoli che entreranno a far parte della “collezione istantanea” del suo servizio PlayStation Plus.
Ricordando che, oltre alla possibilità di scaricare gratuitamente vari giochi, la sottoscrizione di un abbonamento sblocca altre feature da non sottovalutare (fra cui la possibilità di sfruttare un apposito spazio cloud per il salvataggio dei dati di gioco), passiamo subito a parlare della Instant Game Collection, vero piatto forte dell’offerta.
Anche questa volta segnaliamo la presenza di giochi di assoluto rilievo per le tre piattaforme. I possessori di PlayStation 4, esattamente come per le volte precedenti, troveranno una produzione indie ad allietare le loro giornate: Stick it to the Man.
Su PlayStation 3, invece, gli amanti dei platform saranno felici di sapere che potranno scaricare gratuitamente lo splendido Puppeteer, uno degli ultimi lavori dei Japan Studios disponibile dallo scorso anno. Come se non bastasse, l’eccezionale servizio proporrà ai possessori della console di Sony anche il recente Payday 2.
Ma PlayStation Vita non è stata dimenticata, e l’offerta per la console portatile si presenta più ricca che mai: gli utenti potranno ottenere l’eccezionale Muramasa: Rebirth, che dopo l’uscita in esclusiva su Wii è tornato alla grande in questa versione portatile. Un occhio di riguardo, infine, anche per gli amanti degli sportivi arcade, che potranno divertirsi con Everybody’s Golf.
PLAYSTATION 4

Come era lecito aspettarsi, i giochi Tripla A per PlayStation 4 si faranno attendere ancora qualche mese. La console di nuova generazione è ancora troppo giovane, e sarebbe quanto meno azzardato aspettarsi grandi produzioni gratuite sul servizio di Sony.
Noi pensiamo, tuttavia, che si tratti in realtà di una buona occasione per provare alcuni dei migliori prodotti indie usciti nell’ultimo periodo. Dopo il divertentissimo Mercenary Kings, questa volta tocca a Stick it to the Man. Frutto delle talentuose menti degli sviluppatori di Zoink Games, il titolo in questione si presenta caratterizzato da un comparto tecnico/artistico eccezionale e molto ispirato, offrendo agli utenti un mix decisamente riuscito tra un’avventura grafica, un action game ed un platform. Il risultato è un prodotto che racconta una vicenda folle e sopra le righe, mettendo in scena alcuni dei personaggi più stravaganti che abbiamo avuto modo di conoscere: Ray Doewood, protagonista della produzione, ha da popo concluso un’ennesima e faticosa giornata di lavoro come collaudatore di elmetti protettivi quando, sulla via di casa, viene colpito da una misteriosa arma governativa che gli permetterà di leggere il pensiero di ogni altro personaggio. Vi consigliamo di dargli una possibilità, e molto probabilmente non ve ne pentirete.
PLAYSTATION 3

Dopo aver letteralmente estasiato i possessori di PlayStation 3 alla fine dello scorso anno,Puppeteer è finalmente pronto ad approdare anche sul PlayStation Plus. Il platform game sviluppato da Japan Studios si distingue dai suoi concorrenti per una progressione davvero originale, narrata come se i giocatori stessero assistendo uno spettacolo di Bunraku. Caratterizzato da un doppiaggio italiano di qualità e da un ottimo level design, sarà davvero difficile non innamorarsi del povero e sfortunato Kutaro. L’elemento caratteristico del gameplay è rappresentato dalla possibilità di cambiare (letteralmente!) la testa del protagonista, facendogli assumere di conseguenza diverse abilità. Un cast di personaggi carismatici e ben definiti ci accompagnerà infine verso un’avventura dai deliziosi contorni fiabeschi, che appassionerà i giocatori di qualsiasi età.


In PayDay 2 il nostro obiettivo è molto semplice: pianificare molto attentamente una rapina in banca, ed attuarla nel migliore dei modi. L’ultima fatica degli Overkill Software si presenta al pubblico in maniera grandiosa, concedendo agli utenti un’esperienza longeva, altamente rigiocabile e ricchissima di contenuti. Si tratta anche di una delle migliori produzioni in ambito cooperativo della generazione appena passata, che siamo sicuri saprà esaltare e soddisfare gli amanti della strategia. Il download, inoltre, è caldamente consigliato a chiunque abbia voglia di cimentarsi, preferibilmente in compagnia, con un prodotto originale, stimolante e molto complesso, che richiederà molto tempo e dedizione per essere apprezzato in tutte le sue molteplici sfaccettature. Un’esperienza senza dubbio intensa, dunque, che riesce a valorizzare enormemente l’Instant Game Collection di questo mese.

PLAYSTATION VITA

Il mese di maggio si presenta davvero ricchissimo per PlayStation Vita. Qualora foste abbonati al Plus, infatti, potrete avere accesso allo splendido Muramasa Rebirth. Il gioco è sostanzialmente una versione riveduta e corretta dell’action game di Vanillaware uscito in origine su Nintendo Wii, e può essere considerato a tutti gli effetti uno dei migliori action bidimensionali mai pubblicati per la precedente generazione di console. Il titolo è caratterizzato da un comparto grafico maestoso ed ammaliante, unito ad un gameplay davvero coinvolgente. Qualche fase di backtracking fin troppo prolungata e noiosa non scalfisce comunque il grande valore del prodotto. Segnaliamo, purtroppo, che in questo porting non è stata mantenuta la localizzazione italiana, e di conseguenza potremo contare soltanto sui sottotitoli in inglese. I non anglofoni, dunque, sono avvisati.


L’ultimo gioco ad arrivare gratuitamente su PlayStation Vita è Everybody’s Golf. L’ultima produzione degli sviluppatori di Clap Hanz è fortemente consigliata agli amanti di questa disciplina sportiva ed ovviamente anche ai fan della saga, che si troveranno davanti ad un prodotto sicuramente solido. Tra le varie competizioni ed un multiplayer online che può dirsi assolutamente riuscito, si tratta di uno di quei giochi che rischia di rapirvi. Dobbiamo comunque riconoscere che, rispetto ai precedenti capitoli del franchise, manca quello che potremmo chiamare “fattore novità”, e traspare in maniera più evidente l’incapacità degli sviluppatori di sfruttare a fondo le peculiari caratteristiche della console portatile. Speriamo che un nuovo esponente della serie possa dimostrarsi foriero di novità rilevanti sul fronte del gameplay.

PlayStation Plus per PS4, Sony promette: in futuro ci saranno più titoli tripla-A

Dall’uscita di PlayStation 4 ad oggi, la qualità dei titoli inseriti nella Instant Game Collection della nuova console casalinga di Sony non ha certamente eguagliato quella dei videogiochi proposti parallelamente agli abbonati al servizio su PS3 e PS Vita, e non è un caso se un numero sempre più elevato tra coloro che hanno deciso di sposare al lancio la causa di PS4 e di dotarsi di un abbonamento al PS Plus sta cominciando a far sentire la propria voce sui siti e sui forum di settore per lamentare quella che viene definita come “un’ingiusta disparità di trattamento”.

Consapevole della situazione venutasi a creare e delle potenziali conseguenze che una protesta più accesa potrebbe comportare sia a livello mediatico che meramente economico, il Coordinatore della Community del Nord Europa di Sony, al secolo Casper Leise Andersson, si è così intrattenuto con i colleghi di GameReactor per illustrare i piani futuri della compagnia e rassicurare coloro che, a torto o a ragione, si sentono penalizzati e, in qualche maniera, “discriminati” dalle misure commerciali adottate dalla multinazionale nipponica.

“Quello che posso dire è che il servizio diventerà sempre migliore su PS4, e questo perchè PS4 è una console next-gen. Certo, attualmente offriamo ogni mese due titoli per PS3, due per PS Vita e solo uno per PS4, ma dovete capire che la console è nuova e non si possono regalare subito dei titoli appena usciti. Per questo, nel breve periodo non possiamo fare altro che continuare a proporre progetti indipendenti ma vi promettiamo che in futuro riusciremo a offrirvi videogiochi retail tripla-A.”

Il ricco buffet videoludico imbandito da Sony per il programma PS Plus di febbraio prevede piatti prelibati ma di qualità diversa per ciascuna delle piattafome legate all’abbonamento: se su PS4 l’unico titolo proposto gratuitamente è l’horror indipendente Outlast, infatti, su PS3 e PS Vita l’offerta comprende videogiochi decisamente più “allettanti” come BioShock Infinite, Metro Last Light e Dynasty Warriors Next (o PayDay 2 per gli abbonati nordamericani). E a giudicare dalle parole pronunciate da Andersson, il programma di marzo non dovrebbe riservare particolari sorprese agli utenti della console next-gen di Sony.

Fonte:gamesblog

Sony assicura che non si dimenticherà di PS3

Fergal Gara, di Sony Computer Entertainment UK, ha assicurato che Sony non si dimenticherà molto facilmente di PlayStation 3, ora che – come sapete – PS4 è all’orizzonte più concreta che mai.
A chi gli domandava se l’annuncio della nuova console penalizzerà l’andamento di PS3 e le vendite nel prossimo futuro, Gara ha risposto: “dobbiamo porci il grosso problema che non possiamo in alcun modo permetterci di dimenticarci di PS3 solo perché sta per arrivare PS4. Sarebbe inappropriato, e sarebbe indiscutibilmente il peggior anno per inviare segnali come quello, dal momento che abbiamo già annunciato ottimi nuovi titoli, e ne riveleremo anche degli altri nei prossimi mesi. Il 2013 sarà un anno fantastico per PS3, proprio ora che è in vendita al prezzo più vantaggioso di sempre.”

“E non dimentichiamoci nemmeno di PlayStation Vita, che penso sia stata ridefinita in parecchi modi nel corso del PlayStation Meeting. Eravamo soliti dire ‘è come avere una PS3 in tasca’, e la notte passata siamo riusciti a spiegarvelo nel modo migliore possibile: è come avere una PS4 in tasca. Abbiamo visto un’ottima demo di Knack che si mostrava e girava molto bene su PS Vita, e non vedo l’ora di mettere le mani sui grandi, grandissimi titoli, per vedere con i miei occhi come andranno su Vita. È una nuova caratteristica che trovo davvero eccitante” ha concluso Gara.

 

Fonte:spaziogames

Sony: “dobbiamo promuovere meglio PS Vita, e PS3 ha ancora vita lunga”

ps3-psvitaDurante l’assemblea per la discussione dei risultati finanziari dello scorso quarto fiscale, il dirigente Sony Masaru Kato si è rivolto agli investitori confessando di dover fare un miglior lavoro per la promozione di PlayStation Vita, ma che al tempo stesso la “vecchia” PlayStation 3 ha ancora una lunga vita davanti a sé.

Kato sostiene che uno dei modi per aumentare gli incassi ricavati dalla console portatile sia quello di attrarre più sviluppatori di terze parti per creare “una maggiore quantità di software appetibile”. La scarsa quantità di giochi, dopotutto, è il difetto principale che addetti ai lavori e videogiocatori imputano a PS Vita. Le dichiarazioni subito a seguire, dopo la pausa.

«In termini di profittabilità, dobbiamo fare un miglior lavoro nella promozione del prodotto PlayStation Vita. Come lo faremo? Beh, con il business dei software videoludici. Quindi, come misura fondamentale, investiremo tutte, un sacco di risorse, non solo per i giochi first party, ma anche chiedendo ai partner di terze parti di far uscire una maggiore quantità di software appetibile. […] Questa è la base. Altre cose, come il marketing e il prezzo, non posso discuterle, ma sono fattori che considereremo per aumentare il nostro business.» 

Kato ha poi toccato l’argomento PS3:

«Ci sono molte discussioni sulla nostra nuova console, e per il momento non posso parlarne. Ma in ogni caso, abbiamo ancora molto da fare con PS3. […] Spero riusciremo a farvi capire che la nostra fiducia in questa piattaforma sta andando avanti»

Probabilmente Sony presenterà PlayStation 4 il prossimo 20 febbraio a New York, durante un evento apposito.

 

Fonte:gamesblog.it